Scioperi di venerdì: un escamotage per weekend lunghi

Nel settore pubblico vanno vietati nei prefestivi e di lunedì I sindacalisti rompano il tabù e ne parlino senza pregiudizi. Ieri Roma ha dovuto fare i conti con un nuovo sciopero paralizzante nel settore dei trasporti. Bus, tram, ferrovie locali e due linee metropolitane a singhiozzo, la terza chiusa, il resto affidato alla buona sorte. Caos per tutto il giorno, e scene di calca selvaggia nelle corse del primissimo mattino, prima dell'inizio dell'astensione.
Giorgio Cremaschi (Ansa)
Il leader di Potere al popolo: «Ci nascondono licenziamenti, crisi e delocalizzazioni. Non si risolve tutto con i vaccini. E perché eravamo così impreparati alla pandemia?».
Luca Ricolfi (Getty Images)
Il sociologo: «Immunità di gregge impossibile. I no vax? Un alibi. Su scuole e trasporti, Draghi è stato persino peggiore di Conte».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings