Viaggiare tra i rifugi significa ascoltare la natura e se stessi

True
Viaggiare tra i rifugi significa ascoltare la natura e se stessi

Santuari, valli, città: sta a noi scegliere dove preferiamo «nasconderci», non solo per stare con noi stessi, ma anche per ritrovare la voglia di stare con gli altri. Luoghi in cui rifugiarsi lontano dalle folle e dalle metropoli: borghi poco conosciuti, paesi al di fuori delle rotte turistiche, posti immersi nella natura.

Lo speciale contiene un articolo e un itinerario di cinque tappe.

L’asse Israele-sunniti cruciale nel Mar Rosso
Navi da guerra della marina israeliana nella città portuale di Eilat sul Mar Rosso (Ansa)
Dopo la duplice prova di forza contro gli ayatollah, il governo di Benjamin Netanyahu ha ritrovato una insperata convergenza tra le fazioni anti sciite della regione, persino a Gaza. Un trampolino per cercare di ridurre l’influenza degli Houthi nello snodo commerciale.
Trump sta ricostruendo la sua rete diplomatica (e non è affatto ostile a noi)
Donald Trump (Ansa)
  • Nonostante le tappe in tribunale, The Donald fa incontri ad alti livelli: David Cameron, Andrzej Duda, Viktor Orbán. Contatti con Mohammad bin Salman. Una trama per nulla filo-Putin che ci tornerà utile.
  • Alla Camera americana passa il maxi pacchetto di aiuti, ora atteso al Senato: sul piatto forniture di artiglieria e mezzi. I russi martellano a Sud, gli ucraini rispondono con decine di droni.

Lo speciale contiene due articoli.

Cuciniamo insieme: crocchette filanti agli asparagi
content.jwplatform.com
Gli asparagi sono i protagonisti di questa stagione insieme con i carciofi, tra l’altro hanno ottime proprietà nutrizionali e aiutano tantissimo a depurarci dalle scorie dell’inverno. Si possono preparare in infiniti modi e a noi è venuto in mente di farli assurgere a rango di apetizer o di piatto per una cena veloce.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings