Omofobia, Pro Vita & Famiglia in piazza: «Ddl come una dittatura, prima l'intimidazione poi la repressione»

«Zan é il volto moderato e rassicurante ma il vero volto nascosto di questa legge é quello della sindaca di Lizzano che chiede che i fedeli vengano identificati dai Carabinieri invece di bloccare i manifestanti Lgbt che insultavano e minacciavano» ha dichiarato Jacopo Coghe vice presidente di Pro Vita é Famiglia onlus alla manifestazione davanti a Montecitorio #RestiamoLiberi contro il ddl Zan sull'omotransfobia.

«Il nazismo ha cominciato così. Prima ha creato un clima di intimidazione poi é passato alla repressione vera e propria. Chi difende la libertà di espressione, di educazione, di associazione e religiosa oggi sta iniziando a subire l'intimidazione del regime Lgbt. Poi inevitabilmente, con l'approvazione della legge si arriverà alla repressione» ha concluso Toni Brandi il presidente di Pro Vita & Famiglia.

Getty Images
È il piatto italiano più discusso e amato e anche quello più imitato al mondo. Non c'entrano né la Carboneria né i carbonai. Soprattutto non è di origine laziale. Ma è l'invenzione di un cuoco bolognese che la servì a Riccione nel 1944 a un comando alleato.
iStock
  • Un business che supera il miliardo di fatturato e che coinvolge circa 18.000 persone. Ne esistono di tantissimi tipi: dure, morbide e ripiene.
  • L'ultimo trend che arriva dai social è quello delle caramelle liofilizzate. «Croccanti e dal sapore più intenso», come il cibo degli astronauti.
  • Le EatMe Box di Enoteca la Torre Catering sono il perfetto regalo per chi non può fare a meno di un po' di dolcezza.

Lo speciale contiene due articoli e gallery fotografiche.

Continua a leggere Riduci
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings