Renzi cambia idea sui comunisti: li aveva rottamati e ora li restaura - La Verità
Le Firme
In primo piano

I giudici Ue ci impongono i profughi violenti

Getty

La Corte di giustizia dell'Unione ha accolto il ricorso di un afgano cacciato da un centro di accoglienza in Belgio per il suo comportamento. La protezione non si può perdere, anche se si mette a rischio l'incolumità altrui. Nuovo schiaffo alla sicurezza.
In primo piano

Dottor Google entra in ospedale (con tanti saluti alla privacy)

iStock

Accordo tra l'azienda e 150 nosocomi americani per la gestione delle cartelle cliniche. I dubbi sul trattamento dei dati personali.
In primo piano

La Roma fascista che brucia le librerie? Era un’altra balla

Ansa

Dovete sapere che ho un amore spassionato per Christian Raimo, scrittore all'insaputa dei lettori che passa il proprio tempo a escogitare espedienti per farsi notare. La prima volta che ho saputo della sua esistenza fu un paio d'anni fa, durante un programma televisivo che all'epoca conducevo su Rete 4. Raimo si era portato da casa un cartello che espose all'improvviso in favore di telecamere, mentre Alessandro Sallusti stava parlando di immigrati: «Non c'avete un altro servizio sui negri cattivi?».

In primo piano

Serve il «fine pena mai», non i premi agli assassini

Ansa

La storia di Antonio Cianci andrebbe letta e riletta. Anzi, imparata a memoria. Non nelle aule scolastiche, ma in quelle di tribunale. In particolare, andrebbe declamata nell'aula della Corte costituzionale come la storia esemplare del perché un ergastolo debba essere un ergastolo e non una vacanza premio.

In primo piano

Gualtieri agita lo spettro Salvini per tassarci

Ansa

Il ministro dell'Economia parla di un'Europa spaventata dal possibile ritorno della Lega. Intanto nel disegno di legge di bilancio compaiono nuove entrate per 6,1 miliardi. E Confesercenti lancia l'allarme: «Rischiamo rincari del 25% delle imposte locali».
In primo piano

Due ex democristiani uniti da parecchie cose che non tornano

Ansa

Non conosco Vincenzo Scotti, e nemmeno mi è mai capitato di incontrare Paolo Gentiloni. La ragione della mancata frequentazione dei due è che in generale più sto alla larga dai politici e meglio mi sento. Dunque, non avendo incontrato l'ex ministro dell'Interno della prima Repubblica e nemmeno l'ex presidente del Consiglio della seconda, non so dire quale rapporto li leghi, se non quello di essere entrambi vecchi democristiani, passati nel corso degli anni attraverso più partiti.

In primo piano

Il piano di George Soros: «Educare i cittadini per non far crollare l’Ue»

Ansa

Nel suo nuovo libro il magnate illustra la visione del mondo. Paragona l'elezione di Donald Trump e la Brexit al comunismo sovietico, fa l'elenco dei suoi nemici (i sovranisti) e si incensa: «Fiero del mio ego enorme».
In primo piano

I veri razzisti stanno proprio a sinistra

Ansa

Adesso si capisce a che cosa serve una commissione parlamentare straordinaria per contrastare «fenomeni d'intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all'odio e alla violenza». Si comprende perfettamente qual è la ragione per cui si vuole istituire una commissione con poteri di indagine, controllo e indirizzo su ciò che viene detto o scritto, sui social, in tv o sui giornali. La commissione (...)