Putin stringe con Haftar e Al Serraj. La crisi libica si risolve al Cremlino

Putin stringe con Haftar e Al Serraj. La crisi libica si risolve al Cremlino
Getty
  • L'accordo per cessare le ostilità, nonostante le ultime rivendicazioni del leader della Cirenaica, è vicinissimo Mosca ha usato Ankara come sponda e acquisito la leadership nell'area. All'Ue non resta che ratificare i patti.
  • Nel giorno in cui la crisi libica è giunta a una svolta in Russia, il premier Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio erano rispettivamente in Turchia e Tunisia. L'avvocato del popolo per una foto ricordo con Erdogan, il capo del M5s per «coinvolgere tutti, anche Algeria e Marocco».

Lo speciale contiene due articoli

Decreti sicurezza aboliti: sono liberi i nigeriani che han picchiato i vigili
(Roberta Basile/KONTROLAB/LightRocket via Getty Images)
I vigili urbani di Napoli erano stati malmenati da un centinaio di nigeriani inferociti a causa della loro azione di controllo. Il giudice non ha punito nessuno, optando per la denuncia a piede libero. Così si alimenta il senso d’impunità degli immigrati.
La melassa populista di Tommasi è l’ultima metamorfosi della sinistra
Damiano Tommasi e Veronica Atitsogbe (Ansa)
La crisi tra Fi, Lega e Fdi ha consegnato la città a un Mattia Santori più vecchio (anche se almeno ha lavorato). E che ha già giocato la sua prima figurina: è Veronica Atitsogbe, che di mestiere fa la figlia di genitori togolesi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings