Pdl omotransfobia passa in Commissione, Pro Vita e Famiglia: «Forza Italia tradisce sua vocazione liberale?»

Pdl omotransfobia passa in Commissione, Pro Vita e Famiglia: «Forza Italia tradisce sua vocazione liberale?»
Toni Brandi (Ansa)

«La maggioranza continua a portare avanti una legge non voluta dal popolo italiano e che impedirà a un genitore, per esempio, di non far partecipare un figlio ad attività scolastiche inerenti temi sensibili sulla sessualità e la famiglia. Questa legge è discriminatoria, basta vedere cosa succede in Paesi con leggi simili: è un dato certo che toglierà la libertà di parola e di opinione. Fa specie che un partito liberale come Forza Italia si presti ad agevolare questa nuova dittatura» hanno dichiarato Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita e Famiglia, dopo che la commissione Giustizia ha adottato il testo base del pdl sull'omotransfobia del relatore Alessandro Zan.

«È tutta una mostruosa scusa - hanno aggiunto Brandi e Coghe - perché non esiste alcun vuoto normativo che non consenta di reprimere e sanzionare atti discriminatori o violenti contro le persone di orientamento omosessuale. Piuttosto, dove leggi del genere sono passate, gli atti discriminatori li hanno subiti importanti e rilevanti figure professionali. Caso eclatante quello di Kelvin Cochran, pompiere che si è distinto per le sue capacità di gestione per l'uragano Katrina e che è stato nominato da Obama prima capo della sezione Vigili del fuoco all'interno del Dipartimento di sicurezza nazionale e poi è diventato capo del dipartimento della città di Atlanta: è stato licenziato per aver scritto un libro nel quale menzionava l'insegnamento sulla sessualità della Chiesa Evangelica di cui faceva parte».

«Noi giovedì 16 luglio a Roma, a piazza Montecitorio alle ore 17, urleremo il nostro no al Pdl Zan, e perché si sappia, stiamo superando le 100 piazze di protesta grazie al fatto che diverse di queste stanno sorgendo spontaneamente senza essere organizzate da noi. Il popolo è stufo che non si pensi al bene comune ma solo agli interessi di qualche lobby» hanno concluso Brandi e Coghe.

Il piano di Bruxelles per piegare Mosca: le ennesime sanzioni e 35 milioni di Led
Ursula von der Leyen e Charles Michel a Kiev con Volodymyr Zelensky (Ansa)
  • Ursula von der Leyen e Charles Michel a Kiev. Volodymyr Zelensky non molla Bakhmut. Giorgia Meloni: «In Ucraina entro il 24». Forniremo il sistema Samp/t.
  • Sorvolata una base di missili nucleari. Il Dragone minimizza: «Solo ricerche meteo».

Lo speciale contiene due articoli

Il governo incassa l’assist di Intesa: «Giusta attenzione sui conti pubblici»
Carlo Messina (Ansa)
L’ad Carlo Messina annuncia «il miglior risultato della storia» del gruppo: 4,35 miliardi di utile. Deliberato un buyback da 1,7.
«Bisogna ricalcolare i rischi e i benefici dei vaccini»: parola degli esperti Iss
Silvio Brusaferro (Ansa)
Uno studio di tre ricercatori dell’ente riflette su effetti avversi e cure: «Con Omicron, serve un ripensamento sui booster».
Ecco le ricette del riuso. La cucina così è sostenibile
iStock

Insieme all’associazione Carni sostenibili ecco i nostri consigli per evitare di buttare via il cibo in occasione della giornata anti-spreco. Con lo chef Antonello Colonna arriva il vademecum per la cucina risparmiosa. Sapendo che in fatto di carne noi italiani siamo abbastanza virtuosi. Ecco alcune preparazioni.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings