Fabrizio Cannone
In primo piano

Per decenni comunisti e socialisti erano i primi a difendere la famiglia

Ansa

La sinistra contesta il Congresso di Verona. Ma fino a poco tempo fa il Pci considerava la tutela del modello «naturale» come un problema sociale, e non religioso. Fu Palmiro Togliatti a citare come esempio Maria Goretti...
In primo piano

A 91 anni Benedetto scuote la Chiesa. In Vaticano tutti devono farci i conti

Ansa

  • Spaccatura tra chi considera il documento di Joseph Ratzinger sugli abusi un attacco alla «conversione pastorale» di Jorge Bergoglio e i tanti che invece ne appoggiano le tesi e ritengono finalmente squarciato il muro del silenzio.
  • Sia nell'allocuzione del 2005 sul Concilio, sia a Ratisbona, sia nello scritto più recente il Papa tedesco ha sempre biasimato chi fonda una morale unicamente sulla Scrittura.
  • Non potendo attaccare direttamente quello che fino a poco tempo fa era l'angelo custode del pontificato di Francesco, i pretoriani del Pontefice argentino accusano Georg Gaenswein, l'assistente di Benedetto.

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

Lo studio sui bimbi trans che volevano oscurare: «Esiste contagio sociale»

Ansa

  • La ricerca di Lisa Littman era stata ritirata dopo le proteste degli attivisti Lgbt. Ora viene ripubblicata: è attendibile e la politica non è bastata a censurarla.
  • A Verona parlano in libertà soltanto i tifosi del gender. Al popolo pro family che si riunirà in città arrivano attacchi, insulti e contestazioni. Però l'università scaligera ospita senza problemi incontri sui temi arcobaleno.
  • Le posizioni del Congresso delle famiglie coincidono con la dottrina della Chiesa. Sacerdoti di sinistra e teologhe progressiste accusano i partecipanti di «scimmiottare le idee cattoliche». Ma leggendo i documenti del Concilio Vaticano II si scopre una realtà diversa.

Lo speciale contiene tre articoli.

In primo piano

Di Maio scappa: «Siete il Medioevo»

  • Il vicepremier pentastellato straccia l'invito alla kermesse veronese: «Quelli vogliono le femmine in cucina». E gli attivisti Lgbt bloccano la conferenza stampa. Toni Brandi: «Chi parla di mamme e papà rischia la vita».
  • La veglia antiabortista fa miracoli. Salvati 31 bambini in una settimana. Negli Stati Uniti, per 40 giorni, i militanti pro life sono una presenza visibile e discreta vicino agli ospedali. Molte volte le donne chiedono un aiuto e lo ottengono, portando a termine la gravidanza.

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

Mille scienziati firmano l’appello anti Darwin

Pixabay

Per i 210 anni dalla nascita del biologo, un manifesto internazionale contesta le sue teorie sull'evoluzione. La critica principale: «La selezione naturale non spiega la complessità della vita». Mentre nel mondo i dubbi si moltiplicano, in Italia discutere è vietato.
In primo piano

Macron sarà costretto a una svolta nel braccio di ferro con i gilet gialli

Ansa

Oggi nuove proteste. Nell'ultima manifestazione di sabato 9 febbraio le immagini hanno mostrato un manifestante che ha perso una mano a causa di una granata antisommossa. Continuare con la repressione alla fine si rivelerà un boomerang.
In primo piano

Riscopriamo il senso spirituale del medioevo

iStock

Illuministi e marxisti hanno demonizzato un'epoca che è stata di straordinaria grandezza. Fu l'apogeo della cristianità e portò a infondere il senso del divino nelle istituzioni e nella società. L'opposto della mentalità ristretta e di scopo del moderno tecnicismo.
In primo piano

Il corteo a favore di Macron fa flop. E pure l’Eliseo scarica i manifestanti

Ansa

I foulard rossi a Parigi erano molti meno delle attese. Reciproche prese di distanze tra loro e il presidente. Intanto il governo prosegue con la repressione brutale contro i gilet gialli: uno dei leader perderà l'occhio.
In primo piano

Il Consiglio d’Europa rimprovera l’Italia. Pretende che da noi si abortisca di più

Ansa

  • In risposta a un ricorso della Cgil, l'organismo di Strasburgo grida alla discriminazione perché ci sono troppi obiettori.
  • In uno degli Stati più liberal d'America sarà possibile interrompere la gravidanza anche al nono mese. Dal 2007 non si possono più giustiziare i delinquenti. Però i piccoli senza colpe vanno al massacro.
  • In questo modo si uccidono feti già vitali in modo brutale, facendo presto per evitare che piangano. È una barbarie senza senso di cui l'umanità deve chiedere perdono.
  • È stato il quotidiano progressista «Guardian» a raccontare ciò che accade nei Paesi Bassi, dove nel solo 2017 sono stati uccisi con iniezione 83 pazienti psichiatrici.

Lo speciale contiene quattro articoli

In primo piano

La carta della disperazione francese: territori separati per i musulmani

Ansa

  • L'impossibile convivenza con la popolazione islamica spinge sempre più politici e intellettuali a teorizzare la divisione del Paese in enclavi. Una proposta estrema, ma che rende l'idea dell'esasperazione crescente.
  • Emmanuel Macron spegne il dibattito su aborto e nozze gay. Invita i cittadini a mandare lettere per discutere di tutto, tranne che dei temi etici.

Lo speciale contiene due articoli.