Paradisi fiscali made in Ue. La denuncia resta chiusa nella scrivania di Gentiloni

  • Bruxelles non ferma la concorrenza sleale fra Stati membri, che costa all'Italia 3,9 miliardi l'anno. Si susseguono studi inutili, visto che mancano le sanzioni.
  • Il segretario del Partito comunista, Marco Rizzo, convocato dall'ambasciatore dei Paesi Bassi dopo un post online: «Ci danno degli spendaccioni perché abbiamo un debito alto, ma è anche colpa dei loro stratagemmi elusivi»
  • Le triangolazioni dell'Olanda per portare i soldi alle Cayman.
  • La corporate tax al 12,5% in Irlanda attira i colossi del Web
  • Diritto societario flessibile e no alla doppia imposizione: la strategia del Lussemburgo.
  • I trucchi legali adottati a Malta per non pagare né in patria né sull'isola

Lo speciale contiene sei articoli.

Luca Bernardo (Ansa)

Mi scusi se oso. Ma quando l'ho conosciuta lei mi è parsa una brava persona, perbene, preparata, educata. E non ho dubbi che si stia impegnando molto, girando per la città e incontrando tanta gente con quella faccia un po' così da pediatra in gita. Però, ecco, ho l'impressione che non basti.

iStock
In guerra non esistono innocenti e anche chi non fa nulla non viene risparmiato. Ce lo insegna la storia: i nazisti si accanirono pure contro i concittadini che non si opposero ad Adolf Hitler. Impariamo la lezione: è meglio morire per un'idea, lottando contro il male.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings