Oggi in edicola


«La rivoluzione mite di papà Gaber. Leggeva l’anima con una chitarra»
Giorgio Gaber (Angelo Deligio/Mondadori via Getty Images). Nel riquadro, la figlia Dalia
La figlia del grande cantautore: «Era un uomo di sinistra, non della sinistra. E odiava il chiacchiericcio ideologico senza concretezza. Aveva il talento di analizzare le persone, ma sulla politica era dissacrante».
Viola choc: «Bevi? Hai il cervello più piccolo»
Antonella Viola (Ansa)
L’immunologa benedice la crociata dell’Irlanda a colpi di etichette contro il vino e rilancia: «Legami coi tumori anche con uno o due bicchieri». Nella sua ansia di educare il popolo, attacca gli aperitivi: «Casomai succo di pomodoro, ma io festeggio passeggiando».
Facebook chiedeva ai Cdc cosa censurare
(Jaap Arriens/NurPhoto via Getty Images)
Il social non solo cedeva al pressing dell’agenzia governativa, ma ne invocava il parere per sapere quali post sui vaccini andassero oscurati. Al vaglio pure notizie documentate, come la possibile alterazione del ciclo o l’insorgere della paralisi di Bell dopo la puntura.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings