In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings

«Noi li accogliamo e loro finanziano la jihad»

  • Dodici arrestati e un latitante per riciclaggio e terrorismo: mandavano soldi in Siria. Spediti 2 milioni con l'hawala, sistema islamico. Gli inquirenti: «Denaro raccolto nelle comunità musulmane. Niente attentati perché serviamo per il passaggio dei foreign fighters».
  • Ayoub Chaddad, noto negli ambienti dei foreign fighter con il nome di Abou Ahmad, e segnalato come combattente dal Comitato di analisi strategica antiterrorismo già dal 2015 confessa: «Fondi trovati anche grazie al traffico di migranti dall'Ungheria. Chi veniva scoperto, dopo due mesi di galera era già libero».


Lo speciale contiene due articoli.

(Adria Salido Zarco/NurPhoto via Getty Images)
L'allarme lanciato dal procuratore di Trieste e non raccolto dal Viminale: «Alla frontiera un flusso ininterrotto di quasi diciottenni. Pagano a chi gestisce il traffico 3.500 euro per arrivare in Italia. Ottengono subito il permesso di soggiorno. E non si sa di che vivano».
Luciano Benetton (Ansa/iStock)
Il nuovo piano: cedere la quota in Edizione, che controlla Atlantia e altre società, per 3,6 miliardi. La famiglia di Ponzano Veneto non dovrebbe usare i soldi per le cause e lo Stato potrebbe dire di aver risparmiato.