pensioni

Mentre crescono precarietà e impieghi saltuari, la sinistra preferisce occuparsi di Ius scholae e ddl Zan. Così i lavoratori, traditi da chi dovrebbe rappresentarli, cercano tutela a destra. A partire dalle pensioni, sulle quali Enrico Letta difende l’odiata riforma Fornero.
Nel Regno Unito la proposta del governo è di innalzare gli assegni del 10%. Da noi si dibatte su come evitare ritorno della Fornero e mazzata sul potere d’acquisto. Dal 2023 riparte l’indicizzazione, ma in percentuale inferiore al bisogno: sarebbe troppo oneroso.
I sindacati divisi si scordano il nodo salari
Maurizio Landini (Imagoeconomica)
Cgil e Uil ieri hanno disertato il congresso della Cisl. Sbarra tenta di buttare acqua sul fuoco, ma la tensione è iniziata con la rottura sullo sciopero generale di dicembre. Lavoratori abbandonati: nessuna proposta per proteggere gli stipendi dall’inflazione.
tito boeri repubblica inps
Tito Boeri (Ansa)

Per anni su Repubblica abbiamo letto dotte analisi che ci spiegavano perché Quota 100 fosse sbagliata, dannosa per le future generazioni e per le casse dello Stato. Spesso i giudizi erano accompagnati da interviste a Tito Boeri, che dell’Inps, cioè dell’ente che si doveva far carico dello scivolo previdenziale, fra il 2014 e il 2018 è stato presidente.

gedi inchiesta
John Elkann, Tito Boeri e Carlo De Benedetti (Ansa)
Nell’inchiesta sulla holding spunta pure un fedelissimo dell’Avvocato. Il piano di prepensionamenti sospetti del 2013 benedetto dalla Triplice. Gli aiutini al fondo dei poligrafici e la bomba Kataweb nei conti del gruppo delle radio (da cui poi partì la denuncia).
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings