«Nel falso complotto Eni fui aiutato da Verdini con una interrogazione»

Piero Amara tira in ballo l'ex senatore nella gestione del depistaggio farlocco di Siracusa. Nei dossier sulla presunta loggia Ungheria, dopo Michele Vietti spuntano Luigi De Ficchy e Giancarlo Elia Valori.
Ko per la Commissione, che aveva ordinato a Bezos di dare 250 milioni al Lussemburgo: «Niente aiuti di Stato». Sempre nelle sabbie mobili il piano per creare un'imposta globale sui colossi online, sgradito alla Casa Bianca
Marco Gervasoni e Sergio Mattarella (Antonio Masiello/Getty Images)
  • Il docente indagato per vilipendio al capo dello Stato: «Ho usato un social russo, non è vietato. Antisemita? Io sto con Israele. Gli amici su Fb non sono un'associazione a delinquere. Colpendo un professore universitario hanno voluto alzare il tiro».
  • Il clima è adatto per la riconferma al Colle. Mancano ancora i candidati alternativi.

Lo speciale contiene due articoli.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings