L’uomo che fa volare la Lazio con due soldi

L’uomo che fa volare la Lazio con due soldi
Igli Tare (Marco Rosi,Getty Images)
Igli Tare, ex attaccante albanese di Brescia e Bologna, dal 2009 è direttore sportivo della Lazio. Ha messo in piedi con grande fiuto la squadra che può soffiare il titolo alla Juventus. Senza mai tradire la filosofia del risparmio del patron Claudio Lotito.
Erdogan torna di nuovo a ricattare la Nato
Ansa
Il presidente turco minaccia ancora di porre il veto sull’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza atlantica. Volodymyr Zelensky invita Giorgia Meloni a Kiev. Le forze russe, accerchiate, si ritirano da Lyman. Intanto il ceceno Ramzan Kadyrov aizza lo zar: «Usa l’atomica».
Anziché puntare al taglio dei consumi investiamo sul nucleare e il carbone
iStock
Le fonti alternative non garantiscono nemmeno il minimo sindacale. La tecnologia migliore per continuità e costi rimane l’atomo. La produzione di elettricità non può dipendere dal metano (che sia o no di Putin).
Gli alleati fanno affari, noi soffriamo. Non è atlantismo bensì masochismo
Vladimir Putin (Ansa)
Ci siamo imbarcati in una guerra senza calcolare gli effetti e senza esigere che chi combatteva al nostro fianco non ci sparasse nella schiena. La sola soluzione: negoziare con gli «amici» per limitare i danni.
Con una Bce che non combini guai e 60 miliardi potremmo rialzarci
Ignazio Visco (Ansa)
L’Italia ha l’opportunità di favorire una crescita robusta nel secondo semestre 2023.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings