Lumache, il «pesce» dei digiuni penitenziali

Più facili da catturare del mammouth o del coniglio, furono considerate un'ottima preda da caccia e una carne ricca di proteine. In seguito papa Pio V le sdoganò come cibo da magro. Furono un salvavita per il popolo nelle carestie dopo le epidemie di peste.
Giuseppe Sala (Getty images)
Il sindaco invoca «tolleranza» per la movida. Però in centro, dove lo votano in massa, il Pd la limita: lì dà troppo fastidio
Ebrahim Raisi (Ansa)

Dal rilancio dell'accordo sul nucleare ai rapporti con Stati Uniti, Russia e Cina. Quali sono le implicazioni geopolitiche delle ultime elezioni presidenziali iraniane?

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

A finire in ginocchio è stato Letta

L'editoriale - video
Trending Topics
Change privacy settings