L’incontro Lotti-Palamara sul pm di Consip

L’incontro Lotti-Palamara sul pm di Consip
Ansa
  • Il 9 maggio i due si videro per parlare dell'esposto contro Giuseppe Pignatone e Paolo Ielo. Quest'ultimo indagò sull'ex ministro e su babbo Renzi. L'ex presidente dell'Anm accusato di corruzione: «Non ho mai preso soldi». Il guardasigilli Alfonso Bonafede manda gli ispettori a Roma.
  • Su Repubblica, Corriere e Messaggero escono in ciclostile notizie sotto segreto.

Lo speciale contiene due articoli.

Salvini battezza la nuova diga e difende Toti
Matteo Salvini (Ansa)
Il leader del Carroccio inaugura il cantiere della barriera foranea e ringrazia pubblicamente il presidente sotto inchiesta: «Ha fatto un gran lavoro per lo sviluppo della regione». Edoardo Rixi: «L’opera vale 1,3 miliardi e sarà strategica per l’intero Paese».
Nell’interrogatorio del governatore «escono di scena» Aponte e i nomi del Pd
Giovanni Toti (Ansa)
Nelle 167 domande fatte dai pm al presidente della Liguria non c’è traccia del ruolo dell’armatore nella guerra del porto.
Salta il secondo «sermone» in ateneo
Nel riquadro l'imam Brahim Baya (Ansa)
Dopo lo scandalo dell’appello alla jihad nell’università di Torino occupata, il rettore chiama il questore, che manda una diffida. L’imam: «Siete un Paese islamofobo».
Sottomessi all’islam: Dante espulso da scuola
iStock

Per «riguardo» verso due alunni musulmani, a Treviso un insegnante tradisce ruolo e civiltà e sostituisce il Sommo Poeta con Giovanni Boccaccio (!?). Con questo criterio cretino dovremmo abbattere pure chiese e ospedali.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings