L’egualitarismo è la morte della democrazia

L’egualitarismo è la morte della democrazia
Secondo il filosofo Louis Rougier, l'utopia dell'uguaglianza fra gli uomini è destinata a determinare un livellamento generale ed è diventata un dogma esattamente come quello dell'universale competenza della ragione. Il risultato di questa follia è una civiltà ricca dal punto di vista materiale, ma povera di spirito e incapace di creare vera arte.
Il ministero boccia il modello Careggi. Giani se ne infischia: «Non si discute»
Eugenio Giani (Imagoeconomica)
Per il presidente toscano la relazione che inchioda le pratiche dell’ospedale sui baby trans è una vittoria Intanto studio inglese rivela: i ragazzi che vogliono cambiare sesso hanno spesso problemi psichiatrici.
I cattolici fermano lo spot blasfemo. «Ora scuse o boicottiamo le chips»
content.jwplatform.com
Troppe proteste, il Garante blocca la pubblicità con le patatine al posto delle ostie.
  • Renato Loiero, consigliere di Giorgia Meloni, alla «Verità» sul testo approvato in cdm: «Transizione in attesa del nuovo Patto di stabilità». Il taglio del cuneo sarà rinnovato nel 2025 così come le tre aliquote Irpef. Le truffe sui bonus edilizi ci sono costate 16 miliardi.
  • Giancarlo Giorgetti: «Ci vuole il mercato unico dei capitali. Mps? Questo può essere l’anno buono».

Lo speciale contiene due articoli

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings