Non solo Br: reddito di cittadinanza anche a ladri, stupratori e assassini

Non solo Br: reddito di cittadinanza anche a ladri, stupratori e assassini
Ansa
  • La pecca principale del provvedimento sta nei termini per poter richiedere i fondi: basta che siano passati almeno 10 anni dalla condanna. Il paradosso è che l'ha firmato l'attuale ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo.
  • Il presidente dell'Inps Pasquale Tridico: «Mi pongo anch'io il problema, tuttavia la legge prevede che quella donna venga pagata anche se ha commesso crimini tanto gravi: se l'ente non provvedesse, verrebbe sanzionato. La soluzione è modificare le normative».
  • La vedova di Luigi Calabresi riceve 400 euro al mese, chi l'ha ucciso invece 1.500. La signora D'Antona: «C'è una falla nella norma».

Lo speciale contiene tre articoli.

La vera preoccupazione del Pd: calano gli aborti
Stefano Bonaccini (Ansa)

In Emilia Romagna le interruzioni di gravidanza sono in calo e il governatore Bonaccini ha pensato bene di correre ai ripari. Per i dem la vita è una brutta notizia e la Ru486 verrà distribuita nei consultori per riportare le statistiche al loro posto. Altro che Meloni, chi non rispetta la 194 in ogni suo articolo è la sinistra.

Ecco Houellebecq critico del moderno. «Le femministe? Delle amabili str...»
Michel Houellebecq (Ansa)
In uscita una raccolta degli interventi giornalistici dello scrittore. «Questa società favorisce i desideri ma impedisce di realizzarli».
Diktat e sacrifici non sono bastati. In tanti appoggiano ancora il sistema
Giuseppe Conte (Ansa)
Mi congedo dai lettori con un’amara riflessione sulle scelte fatte alle urne. Dopo oltre due anni di bugie, infatti, molti hanno dato nuovamente fiducia a chi ha imposto obblighi e limitazioni arbitrari in nome della «scienza».
Scuse (interessate) dell’influencer anti nonni
Giulia Torelli
Dopo tre giorni di silenzio, Giulia Torelli si pente e con un nuovo video social si rimangia gli insulti: «Anche chi è in là con gli anni può votare, io mi occupo di guardaroba». Le polemiche d’altronde rischiavano di far scappare i follower. E soprattutto gli sponsor.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings