Giuseppi fa lo show in mezzo agli scioperi. Il centrodestra gli sbatte la porta in faccia

  • Italia in sciopero, però Giuseppe Conte si dedica agli Stati generali per auto giustificare il governo. E pensa a un mini rimpasto.
  • L'evento, al via domani, ha un calendario preciso fino a lunedì 15, poi fino a domenica 21 è un mistero. Conte promette «menti brillanti». Forse due premi Nobel, più probabilmente celebrità locali come le archistar Stefano Boeri e Massimiliano Fuksas
  • Silvio Berlusconi e Matteo Salvini, all'inizio possibilisti, seguono la linea dura di Giorgia Meloni

Lo speciale contiene tre articoli

Aldo Moro (Ansa)
Se entro la mezzanotte Maurizio Di Marzio, unico irreperibile tra i dieci terroristi che la Francia ha promesso di restituirci, non sarà preso, la pena si estinguerà. Per evitare che le parole di Sergio Mattarella sulle stragi di Stato restino vuote, basterebbe che un pm agisse.
Ansa
La manifestazione dei Sentinelli dimostra che per le restrizioni anti Covid c'è piazza e piazza e svela il vero obiettivo del disegno di legge: autodeterminazione di genere, fecondazione artificiale e gestazione assistita.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings