«Il vero tabù italiano? L’anarchia culturale»

«Il vero tabù italiano? L’anarchia culturale»
Davide Brullo (Facebook/Simone Casetta)
L'autore delle Stroncature letterarie Davide Brullo: «Siamo massacrati dal politicamente corretto anche nell'editoria libraria. Nella remissività diffusa, pure scrittori ritenuti autorevoli continuano a produrre libroidi o mattoni. Io invece cerco nel sottosuolo grandi autori e poeti»
La Bce con l’aumento dei tassi vuole farci pagare gli aiuti della Germania
Christine Lagarde (Ansa)
Gli effetti inflattivi generati dagli interventi contro il caro bollette rischiano di finire sulle spalle di tutti i consumatori europei. È guerra tra falchi e colombe. Fabio Panetta: «Meglio che Francoforte non prenda impegni».
Allarme di Centromarca, l’associazione delle aziende dei beni di largo consumo, sulla tempesta perfetta: non ci sono margini.
Le dispute tra alleati sugli appalti nel Paese rallentano la realizzazione di infrastrutture energetiche. E si parla già di ricostruzione: una torta da 1 trilione di dollari (cui aggiungere ricche risorse minerarie) per cui si sono mobilitate Parigi, Londra, Berlino e Ankara.
Gli analisti «autorevoli» scoprono che la guerra non è un videogioco
Getty Images
Su «Corriere» e «Repubblica» si deplora la riduzione del dibattito bellico a sterile talk show e si preannuncia un conflitto che potrebbe durare anni. Ma i primi a semplificare erano loro.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings