Il regista trascurato come Oriana. Firenze è matrigna con i suoi geni

Il regista trascurato come Oriana. Firenze è matrigna con i suoi geni
Ansa
  • Entrambi, in vita, sono stati incompresi e rifiutati dalla città che avevano nel cuore.
  • Anche dopo la morte gli rimproverano la mancata adesione al pensiero unico. Non amava i pride: «Roba da carnevale» E ha sempre avuto idee pro life: «Sono violentemente contrario all'aborto». Ma questo suo lato lo dimenticano in troppi.
Lo speciale contiene due articoli
Forza Italia alla riscossa: Tajani punta al 20%
Antonio Tajani (Ansa)
Dopo il sorpasso della Lega, l’azzurro è pronto a dare le carte in Europa: «Tanto da cambiare, ma solo col Ppe».
Salvini esulta per l’effetto Vannacci. Ma Nord e faide interne lo irritano
Roberto Vannacci e Matteo Salvini (Imagoeconomica)
Dopo i malumori dei governatori, il segretario rivendica la scelta del generale, che incassa da solo un quarto dei voti del partito. Bordata a Umberto Bossi: «Traditore». Massimiliano Romeo: «La questione settentrionale ritrovi enfasi».
Mantiene il vantaggio con 401 seggi ma è azzoppata dalla vittoria delle destre. I prossimi passi: Consiglio il 27 giugno e plenaria il 16 luglio. Il nuovo presidente della Commissione dovrebbe arrivare dopo l’estate.
Edicola Verità | la rassegna stampa dell' 11 giugno

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa dell' 11 giugno con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings