Il pollo: allevato dai poveri e mangiato dai re

Margherita divorava le alette con le mani, Luigi Filippo tagliava i pezzi personalmente nei pranzi di Stato, Vittorio Emanuele III amava l'arrosto. A Carlo Azeglio Ciampi piaceva lesso, a Sandro Pertini ripieno. Giovanni Pascoli esaltò le rigaglie nel riso. Fu servito nell'ultima cena sul Titanic.
Ansa
I due giornali di Gedi sparano in prima pagina numeri diversi sulla piazza di Roma: il torinese 100.000, il capitolino il doppio.
Ansa
Negli anni Ottanta serviva a calmare i nervi agli impiegati super stressati, oggi ha preso piede pure in Italia. Grazie al nostro patrimonio boschivo, c'è un «mare» di verde in cui camminare, rilassarci e ripensarci
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings