Un tranello. Ora diteci chi l'ha organizzato

Di sicuro c'è solo una registrazione in cui un tizio di nome Gianluca Meranda, autodenunciatosi con una lettera a Repubblica come avvocato internazionale d'affari, parla di petrolio, di percentuali e di milioni. Tutto il resto sono chiacchiere. Eh, sì: la bomba che doveva deflagrare facendo secco Matteo Salvini, è scoppiata tra le mani degli attentatori. E più passano i giorni e più del grande intrigo, anzi della tangente del secolo (65 milioni per una fornitura di gasolio da 1,6 miliardi) alla Lega, restano solo le ombre. (...)

Nicola Zingaretti (S.Granati/Corbis/Getty Images)
Dal caso D'Urso alle quote rosa, il segretario attaccato dai suoi. Se il logoramento continua arriverà dimissionario all'Assemblea.
Vincenzo Spadafora (Getty Images)
I pentastellati esclusi dalle nomine rumoreggiano. Stefano Buffagni sospetta lo sgambetto di Vito Crimi. Vincenzo Spadafora smentisce l'approdo a «L'alternativa c'è», ma è deluso. E Giggino prepara la svolta moderata con Giuseppe Conte.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings