Il Pd perde elettori anche alle primarie - La Verità
Home
In primo piano

Il Pd perde elettori anche alle primarie

Ansa

I democratici festeggiano l'affluenza. In realtà i voti si fermano poco sopra il milione e mezzo: erano 1,9 milioni nel 2017 e 3,1 nel 2012. Nicola Zingaretti da subito avanti rispetto a Roberto Giachetti e Maurizio Martina. Il sostegno on line dell'ex sindaco di Firenze non è servito.
In primo piano

Il lardo, trionfo del colesterolo democratico

iStock

È stato per secoli condimento indispensabile nelle cucine di imperatori e re, ma ha sfamato anche milioni di bocche proletarie e contadine durante i rigidi inverni della storia. Bandito per anni dalla dittatura salutista, è ritornato nei piatti da protagonista.
In primo piano

«Il mio ironico invito a fare bambini sbanca il Web grazie alla babysitter»

L'autrice dell'inno alla vita è la fondatrice di Lilliput Emily Mignanelli,: «Si tratta di un nido sperimentale per educare sia i piccoli sia i genitori».
In primo piano

Il ponte elettrico con il Montenegro rende Terna hub del Mediterraneo

Inaugurato ieri il tubo che passa sotto l'Adriatico, è quasi invisibile e rivoluziona la distribuzione dell'energia. Luigi Ferraris, ad del gruppo: «Un'infrastruttura cruciale per l'integrazione fra i Balcani e l'Europa».
In primo piano

La pioggia di razzi su Israele manda in tilt la Farnesina: Di Maio nicchia, Di Stefano incontra l'Iran

Contenuto esclusivo digitale

Getty Images

Nel corso di questa settimana, a seguito dell'eliminazione mirata da parte di Israele di un pericoloso jihadista (è stata distrutta a Gaza l'abitazione di Bahaa Abu Al-Ata, il leader della jihad islamica palestinese), è iniziato per ritorsione un attacco missilistico contro lo stato ebraico. Mentre il ministro dice di sostenere il diritto alla difesa, non risultano note ufficiali della Farnesina sui fatti di questa settimana in Israele. Poi, in contemporanea con l'audizione di Di Maio, il suo sottosegretario Manlio Di Stefano (tuttora sprovvisto di deleghe) ha incontrato alla Farnesina l'ambasciatore iraniano in Italia, Hamid Bayat, auspicando e promettendo cooperazione.

In primo piano

Non è razzismo, è conflitto sociale. Bocca lo spiegava già 30 anni fa

Getty Images

Nel 1988 il giornalista di sinistra pubblicò una inchiesta sulla discriminazione in cui compaiono le stesse polemiche di oggi. Mostrò che il nostro Paese non odia i diversi: l'immigrazione mal gestita crea tensioni.
In primo piano

Ottenne l’abitazione grazie a carte false. Donna nigeriana deve rispondere di truffa

iStock

Per avere l'affitto, imbrogliò un milanese con finte buste paga da 1.500 euro. Dopo l'archiviazione, un giudice riapre il caso.
In primo piano

Sull’addio di Arcelor piomba la procura: s’indaga su magazzini e materie prime

Ansa

  • I pm milanesi entrano nella causa civile a fianco dei commissari e aprono un fascicolo in cerca del reato di depauperamento.
  • L'incontro al Mise finisce in disastro. Stefano Patuanelli riunisce le sigle e l'ad dell'azienda Lucia Morselli che si limita a confermare la chiusura e il passaggio di consegne per il 4 dicembre. Sindacati: «Nuovo scudo».

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

Un altro schiaffo: la Francia libera il black bloc

Getty Images

Vincenzo Vecchi era stato arrestato in Bretagna lo scorso agosto. Era l'ultimo devastatore del G8 di Genova rimasto in circolazione, latitante per 8 anni. L'Italia ne aveva chiesto l'estradizione, ma i giudici d'Appello francesi lo hanno scarcerato per un vizio di forma.