Il «pacifico» Macron invia truppe e carri armati ai confini della Russia

Il «pacifico» Macron invia truppe e carri armati ai confini della Russia
Ansa
Veicoli da combattimento e 300 militari in Estonia. La manovra rientra formalmente nella missione Nato, ma in realtà l'Eliseo vuole colpire il Cremlino, ispiratore dei partiti sovranisti contrari all'establishment Ue.
«Letta ha una strategia geniale: non fare proprio un bel niente»
Giovanni Orsina (Ansa)
Il professore di Scienze politiche Giovanni Orsina: «Appena nominato segretario Pd si è agitato un po’. Ora invece resta immobile convinto (a ragione) che saranno gli altri a farsi male da soli».
  • Cinque anni fa in Lombardia e Veneto un plebiscito approvò i referendum. Si unì anche l’Emilia Romagna. Ora la legislatura è agli sgoccioli. E i ministri di centrodestra non riescono a dare una risposta seria alle richieste dei cittadini.
  • «Salvini doveva metterci la faccia. Ora siamo su un binario morto». Paolo Franco, l'ex senatore leghista responsabile dei Comitati veneti: «Il progetto è rimasto lettera morta già dal governo Conte 1. Il testo presentato dalla Gelmini è annacquato e incostituzionale. C’è imbarazzo tra i governatori».
  • «La legge va approvata in fretta. Dopo non si può tornare indietro». L’assessore lombardo Stefano Bruno Galli: «Chiediamo poteri simili agli enti locali con Statuto speciale».

Lo speciale comprende tre articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

L'autonomia tradita

Politica e affari
Trending Topics
Change privacy settings