Il «Corriere» inneggia alla censura «impeccabile e perfetta» su Trump

Il «Corriere» inneggia alla censura «impeccabile e perfetta» su Trump
Paolo Mieli (Getty Images)
Paolo Mieli difende in un editoriale i giornalisti Usa che oscurano le accuse di brogli del presidente. Quando la «libera stampa» invoca il bavaglio per le voci scomode, bisogna preoccuparsi: ci stiamo cinesizzando.
Uno studio scientifico conferma: Covid usato per imporre il green
iStock

Sulla base d’un mega sondaggio europeo, i ricercatori scoprono che «la paura del virus rafforza le convinzioni sul cambiamento climatico e convince anche i più scettici». E alla transizione ecologica va un terzo del Pnrr...

Caro alberghi? La vacanza si paga col baratto
iStock
Un sito specializzato permette di contattare strutture che offrono ospitalità in cambio di oggetti, favori o prestazioni lavorative. C’è chi concede una camera chiedendo un grammofono, un tatuaggio o una salsiccia. Basta che tutto sia nei limiti della legge.
Giù gli indici americani, il Ftsemib (-27,6%), il tedesco Dax (-24%) e il francese Cac40 (-22%). E la spirale negativa sembra destinata a continuare. A Piazza Affari bene Algowatt, Saras e Alerion clean power.
Trump sfida i magistrati e si prepara al 2024
Donald Trump (Ansa)
L’ex presidente si appella al Quinto emendamento e non risponde all’interrogatorio sulla sua presunta frode fiscale. E torna sul blitz in Florida: «Caccia alle streghe». Ancora nessun chiarimento sull’operazione dall’Fbi. Joe Biden: «L’ho saputo dai media».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings