I veleni in Cdm dopo il blitz di Salvini

I veleni in Cdm dopo il blitz di Salvini
Ansa
I ministri attaccano la Lega: «Non aveva mai posto il problema delle chiusure notturne». Palazzo Chigi: «Era tutto concordato in cabina di regia». Ma anche i renziani scalpitano.
  • Mai così tanti suicidi o tentativi, secondo i dati del Telefono amico e dell’ospedale Bambino Gesù. Con la pandemia sono quasi raddoppiati. Viaggio in un dramma alimentato da bullismo e Web.
  • Il padre di Carolina, che si gettò dal balcone dopo una violenza: «I genitori non si rendono conto dei danni fatti da chat e social».

Lo speciale contiene due articoli.

«I politici si ricordano della scuola soltanto per promettere posti»
Suor Anna Monia Alfieri (Imagoeconomica)
L’esperta di istruzione Anna Monia Alfieri: «Letta dica la verità, al Sud non esistono cattedre vacanti a “km zero”. Meglio la Meloni: premi al merito».
Effemeridi: dal compleanno di Stephen King al manifesto di Unabomber
Il numero del Washington Post con il manifesto di Unabomber (Getty Images)

Dal 19 settembre al 2 ottobre: nasce la legge Merlin, escono Nevermind dei Nirvana e il primo numero di Dylan Dog. Il Washington Post pubblica il manifesto di Unabomber e il Jyllands-Posten le vignette su Maometto. A Parma è fondata la Barilla.

Marco Bertolini: «Ora la guerra diventa più pericolosa»
Nel riquadro, il generale Marco Bertolini (Ansa)
Il generale: «Dopo la controffensiva, Zelensky dovrebbe sedere al tavolo della pace, dove avrebbe più potere. Ma non succederà perché Kiev si illude di poter prevalere. Così il conflitto continua. E i rischi aumentano».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings