Londra blocca l'inchiesta francese sul riciclaggio. Prima dell'Ue vengono gli interessi della famiglia reale e del Commonwealth

True

Gran Bretagna e Francia ai ferri corti per un compagnia telefonica. Secondo Parigi il gigante delle telecomunicazioni, Lycamobile, risulterebbe implicato in vari reati fiscali. Le motivazioni dell'Agenzia delle entrate inglese sono: le prove non hanno basi solide e l'azienda è la prima sostenitrice del partito Conservatore. Inoltre ha donato al principe Carlo oltre un milione. Dietro si nasconde anche la strategia post Brexit: difendere gli imprenditori delle ex colonie dall'Europa.

Petr Ilic Ciajkovskij, (Getty images)
Il grande compositore ebbe per tutta la vita una fitta e affettuosa corrispondenza con Nadezda von Meck, facoltosa ereditiera russa che ne finanziò l'attività, a patto di non incontrarsi mai. Grazie alla sua ospitalità, visitò l'Italia innamorandosi di Firenze e Venezia.
Mohsen Fakhrizadeh-Mahabadi (Getty images)
Teheran ignora gli Usa come ipotetici mandanti dell'omicidio del suo scienziato e continua a puntare il dito su Israele. Ma dietro l'attentato potrebbe esserci lo scontro tra falchi e colombe del regime degli ayatollah.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings