Dopo il crollo del ponte Castellucci ha preso 18 milioni

Dopo il crollo del ponte Castellucci ha preso 18 milioni
Ansa
Solo l’aggravarsi delle inchieste sul disastro ha convinto i Benetton a cambiare l’amministratore. Che, dal 14 agosto 2018 a oggi, si è preso 1,3 milioni di stipendio, 3,7 di bonus e 13 di buonuscita. Servivano 13 mesi per capire che qualcosa era andato storto?
«La Milano di Sala è un fallimento. Il futuro è con noi»
Stefano Zecchi (Leonardo Cendamo/Getty Images)
Il filosofo Stefano Zecchi: «L’ideologia green non ha tolto né traffico né smog. Il progetto di un partito conservatore normalizzerà la politica».
«Stipendi troppo bassi. Vogliamo aumentarli senza aiuti dallo Stato»
Attilio Fontana (Imagoeconomica)
Il governatore Attilio Fontana in corsa per la rielezione: «In Lombardia garantirò l’unità del centrodestra. Sulla pandemia giusto fare un’inchiesta».
«Terremoto, per colpa del Pd ricostruzione all’anno zero»
Guido Castelli (Ansa)
Il neo commissario Guido Castelli: «La sostituzione di Legnini non è spoils system ma una scelta fiduciaria. La situazione è drammatica, in sei anni eseguito appena il 12% dei lavori».
Molotov anarchica contro la polizia: «Lo Stato non si fa intimidire»
Alfredo Cospito (Ansa)
Palazzo Chigi: «Non si scende a patti con chi minaccia». Inviato proiettile al Tirreno.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings