«Dietro le foibe nazionalismo e non vendetta»

True
  • Intervista a Marco Petrelli, autore del libro I partigiani di Tito nella Resistenza Italiana, che analizza la figura di Josip Broz e il suo progetto politico durante e dopo la Seconda guerra mondiale. «Il comunismo può essere stato movente iniziale di Tito, ma non principale né unico della guerra all'Asse e dei massacri delle foibe».
  • La storia dei 22 marò della X Mas e dei sei militi italiani del battaglione Tramontana di Cherso che hanno combattuto senza speranze contro l'avanzata dei partigiani di Tito nelle isole del Quarnero.
  • La Verità rilancia la raccolta fondi della Comunità italiana degli esuli di Lussino. Per contribuire al riconoscimento dei loro nomi si può versare una somma a Comunità di Lussinpiccolo - Trieste Fondo Ossero IT45P0103002230000003586982. Monte dei Paschi di Siena. Causale: "Per l'identificazione dei marò di Ossero"
Pochissimi settori non verranno toccati dalla rivoluzione tecnologica. Si tratta di un mercato da 39,9 miliardi di dollari, destinato a crescere del 40% ogni anno da qui al 2027. Ampi margini per chi fornisce i componenti
Roman Vlad (Ansa)
I compositori si sono divisi sul senso dell’interpretazione: Schoenberg amava la libertà, Strawinskij il rigore E Toscanini una volta disse a un musicista: «Lei fa il contrario di ciò che ho pensato, ma va bene lo stesso»
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings