Conte non sa che pesci pigliare, perciò non decide

Domenica sera ho ascoltato alla radio il discorso di Giuseppe Conte. Come faccio spesso quando devo prendere appunti, ho preferito sentire piuttosto che vedere, perché pensavo che le immagini della diretta tv mi avrebbero impedito di concentrarmi sulle parole del presidente del Consiglio. Così ho potuto ascoltare il nulla senza distrazioni. La conferenza stampa del capo del governo è durata mezz'ora, ma in 30 minuti, rispondendo anche alle domande dei giornalisti, il capo del governo è riuscito a non dire niente di quello che per almeno due giorni la sua maggioranza aveva lasciato circolare.

IStock
Salsa di gusto unico, seconda per fama e diffusione solo al sugo di pomodoro. Giovanni Rana: «Gli americani lo metterebbero anche nel caffellatte». Di una sorta di antenato parla Virgilio in un poemetto. Ma la leggenda ne attribuisce la nascita a un frate nel Medioevo.
Matteo Salvini (Ansa)
La spallata di Draghi a Salvini lascia amareggiato il Carroccio. Il partito però può esigere un riequilibrio funzionale a una riforma fiscale vantaggiosa e utile a scongiurare nuove restrizioni legate al green pass.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings