Cancellate il sussidio, è un regalo agli evasori

Cancellate il sussidio, è un regalo agli evasori
Luigi Di Maio (Ansa)
Leggendo queste storie si capisce perché in alcune regioni la percentuale di cittadini che non versano i contributi allo Stato sia ancora così alta: la mancia M5s oltre a disincentivare il lavoro incoraggia il sommerso. Meglio toglierla quanto prima.
  • Ormai le compagnie low cost fanno a gara tra loro nell’alzare i prezzi dei biglietti. Quando si prenota online, la cifra che compare all’inizio non corrisponde mai a quella effettiva. Se si chiedono servizi extra (anche solo la possibilità di portare con sé un trolley), il conto finale può crescere fino al 363%.
  • Pierluigi Di Palma, presidente dell’Enac: «Aumenti dovuti al boom dei turisti. La speculazione va arginata».

Lo speciale contiene due articoli.

Occhio ai persecutori che si fingono vittime
Sergio Mattarella (Ansa)
Mattarella denuncia un clima omofobo, ma quando ai no vax era vietato pure prendere un treno invitava a «non invocare la libertà». È la stessa ipocrisia delle multinazionali «gay friendly»: si battono per i nuovi «diritti», però aumentano il controllo sui consumatori.
«I lockdown? Danni come l’eroina».Ma gli spacciatori restano impuniti
Matteo Bussola (Getty Images)
L’inserto culturale del Corrieredella Sera pubblica un’intervista allo scrittore Matteo Bussola, che parla di «epidemia psichiatrica, ragazzi fragili, genitori impreparati». Però il giornale insiste a definire le chiusure «necessarie».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy