Biden e Harris minacciano di non fare prigionieri ma un sondaggio li gela: trumpismo più vivo che mai

Biden e Harris minacciano di non fare prigionieri ma un sondaggio li gela: trumpismo più vivo che mai
Joe Biden e Kamala Harris (Ansa)
  • Kamala Harris fomentò un blitz al Senato e ora si scandalizza per i fatti di Washington. Sleepy Joe, amico di Antifa e Black lives matter, chiama i manifestanti «terroristi»: così prepara il marchio d'infamia per chi lo contesterà.
  • Per non cedere pure in Italia allo stigma degli «impresentabili», i conservatori continuino a dar voce ai vinti della globalizzazione.
  • I detrattori liquidano il discorso di resa del presidente: è tardivo, sì, ma sulle falle del sistema elettorale solleva un punto che non va sottovalutato. Anche perché il 56% degli statunitensi (dem inclusi) crede ai brogli: far finta di nulla significa innescare nuovi conflitti.
  • Il mea culpa di Alec Ross: «Speravamo in Barack Obama, invece i dem hanno aggravato le divisioni»

Lo speciale contiene quattro articoli.

Rixi: tutelare i lavoratori del porto. Tempi lunghi per il nuovo presidente
Edoardo Rixi (Ansa)
Il viceministro lancia l’allarme: «Le procedure non termineranno prima del 2025».
Luc Merenda: «Mi dicono strano perché sono vero»
Luc Merenda (Getty Images)
L’attore: «Ho lasciato il poliziesco quando ho capito che il limone era spremuto. In Francia ero così popolare che sarei potuto diventare presidente. I miei incontri in ascensore con Romy Schneider e Brigitte Bardot».
Chris Van Tulleken: «I cibi ultraprocessati spesso si travestono da alimenti salutari»
Nel riquadro, Chris Van Tulleken (IStock)
Il medico: «Stiamo alla larga da yogurt aromatizzati, barrette proteiche e cereali con i personaggi dei fumetti sulla confezione. Anche il pane integrale può essere nocivo».
Washington si avvicina a Nairobi (e dà una stoccata a Pechino)
Joe Biden e il presidente keniota William Ruto (Ansa)

Gli Stati Uniti stanno rafforzando i rapporti con il Kenya. La scorsa settimana, Joe Biden ha ricevuto alla Casa Bianca il presidente del Paese africano, William Ruto. Una mossa volta principalmente a contrastare l'influenza cinese in loco.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings