Tagliare le (presunte) pensioni d’oro porterebbe a un calo dei consumi

Un tempo i giovani rispettavano gli anziani, ai quali attribuivano la virtù della saggezza. Oggi, la demagogia contrappone i giovani ai meno giovani e, per assicurare ai primi un reddito definito «di cittadinanza» o «di inclusione», si propone di tagliare le pensioni, apoditticamente definite «d'oro» sulla base di una considerazione non esplicitata: se finora gli anziani hanno aiutato figli e nipoti in difficoltà economiche si può togliere ai primi per dare ai secondi.

iStock
Ce ne sono di tantissime forme, con latte vaccino, di capra e pecora, addirittura light. Sono un toccasana per le persone avanti negli anni perché forniscono in leggerezza il calcio che combatte l'osteoporosi. Bisogna però fare molta attenzione all'etichettatura: non tutte le qualità prodotte in Campania sono in realtà tutelate in base alla denominazione di origine protetta.
Ansa
Le linee guida iniziali di Roberto Speranza hanno depistato tutti, descrivendo un morbo serio ma curabile come terrificante. Salvo vietare ai medici di dare ai malati farmaci veri: solo isolamento e paracetamolo. Che però hanno giocato entrambi nella squadra del virus.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings