Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

stadio roma

Sala fa melina sul nuovo San Siro per far goal alle elezioni
Giuseppe Sala e Giovanni Malagò (Ansa)
  • Il sindaco sa che abbattere il Giuseppe Meazza potrebbe risultare divisivo agli occhi della città. E allo stesso tempo incassa l'appoggio dei Verdi in vista delle elezioni comunali 2021.
  • In Italia tempi sempre più dilatati per costruire l'impianto di proprietà. Non solo Milan, Inter e Roma, ma anche Fiorentina e Parma alle prese con le lungaggini burocratiche e gli intoppi politici. Rocco Commisso dovrà vedersela con Dario Nardella ed Eugenio Giani, Kyle Krause ha avviato i colloqui con Federico Pizzarotti. A Bologna i lavori per il restyling del Dall'Ara nel 2022.

Lo speciale contiene due articoli.

Indagine di Pignatone sullo stadio a Roma e nomine al ministero. L’esordio choc di Fofò
Alfonso Bonafede (Ansa)
L'agitazione per l'interrogatorio del procuratore ad Alfonso Bonafede. Dopo il verbale saltò l'incarico per il Dap promesso a Nino Di Matteo.
Indagato per corruzione anche l’ad di Acea
Ansa
Non si abbassa la pressione sul M5s nella Capitale. Dopo l'arresto di Marcello De Vito e l'inchiesta sull'assessore Daniele Frongia, finisce nel mirino dei pm Stefano Donnarumma, uomo di Davide Casaleggio. Lo stadio della Roma però non c'entra e l'azienda conferma la sua «totale estraneità».
M5s nei guai a Roma: «Mister legalità» in cella per mazzette sul nuovo stadio
Ansa
  • Marcello De Vito, presidente del Consiglio comunale, accusato di aver preso soldi da Luca Parnasi. Luigi Di Maio: «Espulsione immediata».
  • Nelle intercettazioni il politico e il suo sodale si rallegrano: «Non si verifica più che governiamo Paese e capitale». Poi le cautele sui soldi ricevuti: «Adesso non toccarli».

Lo speciale contiene due articoli.

Tutti zitti sul presunto «aiutino» a Parnasi
Ansa, Francesco Bonifazi
Crea imbarazzo il possibile conflitto di interessi sulla mediazione dello studio di Francesco Bonifazi tra il costruttore e l'Agenzia delle entrate «renziana». Il tesoriere minaccia querele, l'ex direttore Ernesto Maria Ruffini tace. Ma spunta un altro consulente, coindagato di Tiziano Renzi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings