de vito

Indagato per corruzione anche l’ad di Acea
Ansa
Non si abbassa la pressione sul M5s nella Capitale. Dopo l'arresto di Marcello De Vito e l'inchiesta sull'assessore Daniele Frongia, finisce nel mirino dei pm Stefano Donnarumma, uomo di Davide Casaleggio. Lo stadio della Roma però non c'entra e l'azienda conferma la sua «totale estraneità».
M5s nei guai a Roma: «Mister legalità» in cella per mazzette sul nuovo stadio
Ansa
  • Marcello De Vito, presidente del Consiglio comunale, accusato di aver preso soldi da Luca Parnasi. Luigi Di Maio: «Espulsione immediata».
  • Nelle intercettazioni il politico e il suo sodale si rallegrano: «Non si verifica più che governiamo Paese e capitale». Poi le cautele sui soldi ricevuti: «Adesso non toccarli».

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings