Indagato per corruzione anche l’ad di Acea

Indagato per corruzione anche l’ad di Acea
Ansa
Non si abbassa la pressione sul M5s nella Capitale. Dopo l'arresto di Marcello De Vito e l'inchiesta sull'assessore Daniele Frongia, finisce nel mirino dei pm Stefano Donnarumma, uomo di Davide Casaleggio. Lo stadio della Roma però non c'entra e l'azienda conferma la sua «totale estraneità».
La premier in pectore: «L’Italia torni a difendere i suoi interessi nazionali»
Giorgia Meloni (Ansa)
Prima uscita pubblica dopo il voto per la leader di Fdi: «Non abbiamo un approccio negativo verso gli altri ma positivo verso noi stessi. Serve sovranismo alimentare».
Erdogan torna di nuovo a ricattare la Nato
Ansa
Il presidente turco minaccia ancora di porre il veto sull’ingresso di Svezia e Finlandia nell’Alleanza atlantica. Volodymyr Zelensky invita Giorgia Meloni a Kiev. Le forze russe, accerchiate, si ritirano da Lyman. Intanto il ceceno Ramzan Kadyrov aizza lo zar: «Usa l’atomica».
Anziché puntare al taglio dei consumi investiamo sul nucleare e il carbone
iStock
Le fonti alternative non garantiscono nemmeno il minimo sindacale. La tecnologia migliore per continuità e costi rimane l’atomo. La produzione di elettricità non può dipendere dal metano (che sia o no di Putin).
Gli alleati fanno affari, noi soffriamo. Non è atlantismo bensì masochismo
Vladimir Putin (Ansa)
Ci siamo imbarcati in una guerra senza calcolare gli effetti e senza esigere che chi combatteva al nostro fianco non ci sparasse nella schiena. La sola soluzione: negoziare con gli «amici» per limitare i danni.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings