Tag page

L'ingresso a Kabukicho nel quartiere di Shinjuku a Tokyo (iStock)

Il Sol Levante da anni affronta il problema della bassa natalità e del numero sempre crescente di giovani che preferiscono il lavoro al sesso. L'unico svago? Le notti nei «quartieri che non dormono mai». Eppure, a un anno dalla pandemia, qualcosa a Kabukicho, il distretto a luci rosse di Tokyo, sembra essersi spento per sempre. E le perversioni diventano virtuali.

Mostra di Marina Abramovic (Ansa)
Come chi dipende dall'eroina passa sempre per la cannabis, così chi arriva alla pedopornografia consuma prima il «normale» porno. Ma anche le «opere» contemporanee inneggiano spesso al maltrattamento dei bambini: c'entra forse la storia personale degli autori.
iStock
La scienza dei rapporti carnali è solo una scusa per sdoganare perversioni e ridurre l'eros a prestazione. Ma abbattuti tutti i tabù non c'è nessuna liberazione, bensì il Kamasutra, manuale d'uso della civiltà che inventò la prostituzione sacra delle bambine.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings