Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings
Articles By Author
Un video mostra che i 15 morti dell’ultimo naufragio non sono dipesi da mancati soccorsi
Ansa

L'esercito nazionale etiope ha lanciato un'offensiva contro il TPLF (Tigray People's Liberation Front), il gruppo di ribelli della regione a Nord dell'Etiopia che da mesi è al centro di una complessa crisi con il governo federale etiope. La notizia fa il giro del mondo, «un attacco su tutti i fronti», lo stesso identico titolo campeggia sui principali media internazionali, dalla BBC ad Al Jazeera al Washington Post ricalcando quanto riportato nel comunicato stampa diffuso dal portavoce del TPLF Getachew Reda. «L'offensiva finale di Abiy per invadere il Tigray, umiliare la nostra gente e portare avanti il suo disegno genocida è iniziato con artiglieria, carri armati, droni, nel tentativo di invadere la regione», si legge nel comunicato firmato "Tigray External Affairs Office".

Tedros Adhanom Ghebreyesus (Ansa)
Pubblicato dopo un anno il rapporto sulle violenze sessuali di 21 operatori durante l'ebola in Congo. Troppo tardi per impensierire l'attuale direttore. Che punta alla riconferma grazie all'appoggio di Germania e Usa.