saviano

Ogni giorno spunta un tele-martire. E Saviano si offende: «C’ero prima io»
Nadia Terranova e Jennifer Guerra (Ansa)
Nadia Terranova e Jennifer Guerra «si ricordano» di essere state «censurate» da viale Mazzini: è la moda del momento...
C’è bisogno d’una nuova festa:la liberazione dalle cretinate
Antonio Scurati (Getty Images)

Poteva mancare Roberto Saviano? Ovvio che no. L’imbucato speciale appena c’è un’occasione per parlare di sé non se la fa scappare, e dunque eccolo cogliere al balzo la polemica sulla cancellazione del monologo di Antonio Scurati, per dire che pure lui è un epurato di mamma Rai e sparare a zero sull’azienda pubblica che non gli offre più né programmi né ospitate. Del resto l’autore di Gomorra, che da tempo non riesce più a farsi notare e soprattutto a vendere copie, ha appena dato alle stampe un nuovo libro e dunque che cosa c’è di meglio di una autopromozione per lamentarsi di essere vittima di una censura?

Chi l’ha fatto eleggere non può restare in silenzio
Aboubakar Soumahoro (Getty Images)

Qualche giorno fa ho invitato l’onorevole Aboubakar Soumahoro a far le valigie e dimettersi dalla Camera. A mio parere, infatti, non si può fare il paladino degli ultimi se in casa tua hai chi è accusato di aver speculato proprio sugli ultimi, spendendo soldi pubblici in beni di lusso e costringendo a una vita di stenti chi aveva diritto a ricevere gli aiuti.

Altri magistrati sabotano il decreto Cutro
Ansa
  • A Potenza e ancora a Catania i giudici snobbano la legge, liberando clandestini. Il carabiniere del caso Apostolico chiamato in Procura: «Io coinvolto per un equivoco». Il sottosegretario Alfredo Mantovano: «Corti applichino le norme». Continuano gli sbarchi.
  • Lo scrittore Roberto Saviano dà di matto sui social dopo l’ammenda di 1.000 euro«Nei prossimi procedimenti ci sarà la stessa pressione politica».

Lo speciale contiene due articoli.

Il «competente» Saviano non ne azzecca una
Roberto Saviano (Ansa)
Lo scrittore si atteggia a esperto sul «Corriere della Sera» e invoca la sospensione del 41 bis per Alfredo Cospito. Il carcere duro, spiega, è inutile. Ma allora perché i veri tecnici hanno confermato la misura per il terrorista e i boss contestano il regime speciale da anni?
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings