ripresa

Dietrofront Eliseo: «Cooperare con Putin»
Emmanuel Macron e Vladimir Putin durante un vertice nel 2019 (Ansa)
  • Dopo aver goffamente mostrato i muscoli e paventato di schierare i soldati, Macron offre aiuto ai servizi del Cremlino. L’Ue smentisce il coinvolgimento di Kiev nell’attentato di venerdì, ma lo zar insiste: «I terroristi erano islamici, ma chi li aspettava oltre il confine?».
  • Non tutte le milizie cecene stanno con Kadyrov. Alcune combattono contro Mosca.

Lo speciale contiene due articoli.

Eurozona: inizia la vera ripresa?
content.jwplatform.com

Pubblichiamo il dialogo di Carlo Pelanda con Consultique Scf, la tv dei consulenti finanziari indipendenti.

I cinesi in Italia: da immigrati a «nemici» imprenditori
Cinesi in compagnia di religiosi e autorità nel campo di prigionia di Isola del Gran Sasso in occasione del battesimo di gruppo nell'agosto 1941. (Courtesy Carocci editore)

Una delle comunità etniche più vecchie d'Italia, quella dei cinesi, si insediò a metà degli anni Venti. Sostanzialmente tollerati durante il ventennio, furono fatti prigionieri durante la guerra. I pochi che rimasero parteciparono alla ricostruzione raggiunti dai compatrioti dopo l'avvento del comunismo.

«Investimenti fuori dal Patto di stabilità»
Giorgia Meloni e Alessandro Spada (Ansa)
Giorgia Meloni da Assolombarda: «La crisi delle materie prime dimostra che in Europa qualcosa evidentemente non ha funzionato. Le riforme Ue in arrivo dovranno privilegiare crescita e flessibilità». Sul Pnrr: «Lo metteremo a terra, costi quel che costi».
Quei preoccupanti legami dell'Iran con il Burkina Faso
La bandiera russa a Ouagadougou nei giorni del golpe antifrancese del 2022 (Ansa)

Non solo il Mali. L’Iran sta incrementando la propria (preoccupante) influenza anche sul Burkina Faso.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings