putin cina

Putin e Xi vogliono dettare la linea: «Il nostro asse stabilizza il mondo»
Xi Jinping e Vladimir Putin (Ansa)
  • Lo zar a Pechino sfoggia la sua amicizia con il Dragone mentre domina sul campo: «Relazioni ai massimi storici». Nuovi accordi su energia e Difesa. Snobbata la conferenza di pace in Svizzera: «Non sarà efficace».
  • Una delegazione di parlamentari parteciperà all’insediamento del neo presidente, Lai Ching-te. Ma l’opposizione diserta. Centinaio: «Riaffermiamo la vicinanza».

Lo speciale contiene due articoli.

Il dopo Putin è vicino. Bisogna staccare la Russia dalla coda del Dragone cinese
Vladimir Putin (Ansa)
Il conflitto non sarà infinito, esistono degli spazi di dialogo con Mosca. Il potere di Xi Jinping in Asia è un rischio per l’Europa.
L’asse tra Xi Jinping e Putin divide il mondo in due. Berlino taglia l’export cinese
Xi e Vladimir Putin (Ansa)
  • Primo effetto del bilaterale: Germania pronta a limitare l’export verso la Cina. Aumentando così il dualismo tra Asia e Occidente.
  • Nella guerra dei semiconduttori, settore sempre più strategico soprattutto per gli Usa, i due Stati siglano piani di cooperazione. Mosca aggira le sanzioni grazie ai Paesi terzi.

Lo speciale contiene due articoli

Il «grande risultato» delle sanzioni: spingere il Cremlino verso la Cina
Vladimir Putin e Xi Jinping (Ansa)
L’Ue annuncia nuove misure, che colpiscono anche Vladimir Putin e Sergej Lavrov in persona. Ma Pechino rilancia, denunciando le azioni «illegali» contro la Russia e proponendosi come principale partner commerciale.
Al mega vertice di Mosca unica assente l’Ue
Ansa
Mentre Donald Trump preme per attirare a sé Londra, Vladimir Putin e Xi Jinping rinsaldano l'asse commerciale in chiave anti dazi. Mosca lancia l'invito a Bruxelles in cambio dello stop alle sanzioni, ma l'Unione perde anche questa volta l'occasione di fare affari.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings