germania

Aiuti dall’Ue, finita la farsa
Olaf Scholz (Sean Gallup/Getty Images)
Se non vanno bene alla Germania le regole sono carta straccia. I tedeschi, con i soldi accumulati violando il surplus commerciale, inondano di liquidità le loro aziende. Che faranno concorrenza sleale alle nostre. Mentre Olanda e Norvegia si arricchiscono col gas.
Tre buchi nel Nord Stream, giallo sabotaggio
La falla lungo il gasdotto Nord Stream 2 al largo di Borholm, Danimarca (Ansa/Danish Defense Command)
  • In poche ore le maxi perdite bloccano i gasdotti 1 e 2. I sismologi: «Lunedì registrate forti esplosioni». Per Polonia e Ucraina è colpa di Putin, che ritorce le accuse. Anche per gli Usa è «un attacco». Il prezzo schizza del 20 %, spinto pure dall’arbitrato tra Kiev e Mosca.
  • Ci vorranno settimane per la missione esplorativa. E quelle acque non sono sicure.

Lo speciale contiene due articoli.

Dalle pipeline esistenti e dalla produzione europea è impossibile ottenere di più Import e costi aumentano di pari passo. La Germania si blinda per 15 anni col Qatar.
Samuel Furfari: «Hanno boicottato fossili e nucleare. Ue nel baratro per i Verdi tedeschi»
Nel riquadro, Samuel Furfari (Ansa)
L’ingegnere e professore: «Seguendo questi ambientalisti e la loro ideologia della decarbonizzazione forzata abbiamo ignorato l’approvvigionamento energetico. In Europa questo tema è in mano a politici demagogici».
La preoccupante crisi tra Mali e Costa d'Avorio
Manifestazione per il rilascio dei 49 soldati ivoriani detenuti a Bamako (Ansa)

Cresce la tensione tra Mali e Costa d’Avorio: un elemento che potrebbe inasprire la rivalità tra Francia e Russia nel continente africano.

Continua a leggere Riduci
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings