carlo acutis

Acutis santo per la sua fede oggi fuori moda
Carlo Acutis (Getty Images)
Riconosciuto da Francesco un miracolo compiuto dal ragazzo milanese morto a 15 anni di leucemia: «Nel 2022 ha interceduto e salvato una giovane». Onore degli altari anche per padre Giuseppe Allamano, fondatore dell’Istituto missionario Consolata.
«Il mio Carlo invia segni e miracoli. In sogno mi disse: “Tornerai madre”»
Carlo Acutis. Nel riquadro, sua madre Antonia Salzano.
Antonia Salzano, mamma del beato Carlo Acutis: «Lo pregano da tutti i continenti e arrivano di continuo notizie di guarigioni. Il giorno del funerale una donna ha visto il tumore sparire. In ospedale offrì le sue sofferenze per la Chiesa».
Sul divorzio è giusto dar voce ai bambini
(IStock)
Lo spot dell’Esselunga ha portato alla luce il grande rimosso: il dolore dei figli di genitori separati e la loro legittima speranza in una riconciliazione tra mamma e papà. E pensare che molti psicologi invitano i piccoli che soffrono a non essere «egoisti».
La Spagna fa un film su Acutis, l’Italia dorme
Un'immagine dal film su Carlo Acutis El cielo no puede esperar (Edreams Factory)
È uscito nelle sale iberiche «Il cielo non può aspettare», pellicola che ripercorre la vita del quindicenne milanese morto di leucemia e beatificato da Francesco. Un successo anche devozionale che il nostro cinema ha snobbato in nome del politicamente corretto.
Carlo Acutis, simbolo di credente millennial con il destino da santo patrono di Internet
Carlo Acutis (Ansa)
Il ragazzino ipertecnologico stroncato da leucemia fulminante oggi sarà proclamato beato. Per rinverdire la fede dei giovani.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings