Tag page

Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini (Getty Images)
La coalizione schiera il giurista spinto da Giorgia Meloni per fare il sindaco della Capitale. E il magistrato come vice. L'imprenditore Paolo Damilano correrà invece a Torino. Accordo ancora lontano sulla sfida di Milano.
Giorgio Mulé (Stefano Montesi - Corbis/Getty Images)
  • Il sottosegretario azzurro: «Silvio Berlusconi lanciò l'idea già nel 2019. Mara Carfagna e Mariastella Gelmini sbagliano a mettersi di traverso: chi dice no a priori cerca alibi per non realizzare niente. Giovanni Toti e Luigi Brugnaro? Transgender politici: imitano male l'originale, come il Parmesan».
  • Il leader leghista vede il premier e lancia la prima manifestazione post riaperture.

Lo speciale contiene due articoli.

Carlo Rossella (Ansa)
L'opinionista passa ai raggi x i grandi leader: «Il Cav è saldo al comando. Salvini moderato per convenienza. Folle che le femministe non difendano Giorgia. Al Colle vorrei Casini. Di Maio? Ha un futuro, però molli il M5s».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings