Tag page

Luigi Di Maio (C.Minelli/Getty Images)
Sofferto via libera pentastellato a Mario Draghi. La senatrice Cinzia Leone annuncia un «lacerante sì, seppure combattuto». Danilo Toninelli: «Onoro Rousseau, ma la penso diversamente». Barbara Lezzi tra i 15 dissidenti che hanno votato no. Il partito è irrilevante per la maggioranza.
Beppe Grillo (Samantha Zucchi/Insidefoto/Mondadori Portfolio via Getty Images)
  • Il comico si presenta a sorpresa a Roma. Però i malumori interni restano e Barbara Lezzi lancia il V day contro l'ex banchiere. Sul voto online il M5s prende tempo. Vito Crimi: «Ora superministero dell'Ambiente e niente Mes».
  • L'agenda Draghi secondo i partiti: fisco progressivo e uno scatto sulla profilassi.
  • La leader di Fdi esclude la fiducia però valuta l'astensione e promette: «Saremo utili». Poi loda Super Mario: «Ha letto le proposte. Adesso basta dpcm, cashback e lotterie».

Lo speciale contiene tre articoli.

Luigi Di Maio (Samantha Zucchi/Insidefoto/Mondadori Portfolio via Getty Images)
La riforma del salva Stati approvata con 297 sì alla Camera e 156 al Senato. Pochi distinguo ininfluenti nel M5s che per il resto ingoia il diktat. Tragicomica promessa di Giuseppe Conte: «A Bruxelles trasformeremo il Fondo».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings