Sulla pandemia i filosofi si zittiscono da sé

Sulla pandemia i filosofi si zittiscono da sé
Ermanno Bencivenga (Leonardo Cendamo/Getty Images)
Ermanno Bencivenga rivela: «A marzo, un giornalista chiede a 34 pensatori di partecipare a un pamphlet su virus e globalizzazione. Solo io accetto l'invito al dialogo: gli intellettuali, piuttosto che correre il rischio di esprimere tesi scomode, preferiscono restarsene muti».
  • Alla vigilia del processo il trader vola fuori strada e la moto esplode. Era accusato di aver truffato, tra gli altri, Antonio Conte. Conosceva i segreti del «giro» romano. Gli affari con l’uomo dei misteri del Vaticano.
  • Deve ancora essere effettuata l'autopsia. Con la morte si esaurisce il processo penale, ma quello civile va avanti. Sono più di 30 le richieste di risarcimento. I misteri sulla lista dei clienti che evadevano il fisco

Lo speciale contiene due articoli

«Reddito per i poveri: ho provato a cambiarlo, il governo mi ignora»
Chiara Saraceno (Ansa)
Chiara Saraceno, sociologa presidente del Comitato per la riforma: «Incaricati da Orlando. Ma le nostre dieci proposte sono finite nel cestino».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings