Il Bullo accolse Dagostino a Palazzo Chigi

  • L'imprenditore Luigi Dagostino, indagato con babbo Tiziano, venne definito dall'ex segretario dem «vomitevole». Da premier, però, Matteo Renzi avrebbe ricevuto lui e un rappresentante del brand di lusso Brioni. Sul tavolo c'era la possibilità di rifargli il guardaroba.
  • L'ex premier Matteo annuncia per settembre «sorpresine» dai pm a Lega e M5s. Posto che, se ha avuto un'imbeccata, a rischiare un'indagine è lui, il senatore dovrebbe concentrarsi sulle grane dei genitori per Consip e fatture false.
  • «I soldi per l'Africa riciclati dal cognato». I pm non mollano sui 6,6 milioni di beneficenza finiti in Portogallo e sui conti delle aziende di babbo e mamma.


Lo speciale contiene tre articoli.

Francesco Figliuolo (Getty images)

Studi dimostrano che iniezioni continuative di farmaci con questa tecnologia non hanno profili di sicurezza verificati. I sieri alternativi (Novavax) ci sarebbero, ma siamo legati dai contratti a quello tedesco-americano

Claudio De Vincenti (Ansa)
Le intercettazioni svelano l'incontro di due deputati del Pd con il monopolista del ciclo idrico in Sicilia. Ma Angelo Capodicasa riferì ai magistrati di non aver partecipato. Il governo Renzi impugnò la legge regionale
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

A finire in ginocchio è stato Letta

L'editoriale - video
Trending Topics
Change privacy settings