Pro Vita e Famiglia: «Bene ddl autolesionismo, impedire nuove atroci morti di minori»

Pro Vita e Famiglia: «Bene ddl autolesionismo, impedire nuove atroci morti di minori»
iStock

«Basta bambini che tentano o portano a termine suicidi. Ci sono sfide mortali sul web e sui social che vanno bloccate perché il minore non ha la capacità di avvertirne tutti i rischi. Tocca a noi adulti, alle istituzioni e a chi ha la responsabilità per farlo, impegnarsi per impedire nuove atroci morti. Per questo sosteniamo Simone Pillon e quanti si stanno adopereranno per intervenire finalmente sui gestori del web». Così il vice presidente di Pro Vita e Famiglia, Jacopo Coghe, presente alla conferenza stampa sul ddl contro l'istigazione all'autolesionismo presentato dal senatore leghista con Matteo Salvini, Massimiliano Romeo e l'eurodeputata Simona Baldassarre insieme ai senatori di diversi schieramenti Rauti, Ronzulli, Binetti, Saponara, Marin.

«O i gestori diventano responsabili dei loro contenuti o devono incorrere in sanzioni che sono capaci anche di rintracciarli all'estero. Finalmente con questa proposta si riempie un vuoto legislativo sul quale tutte le forze politiche parlamentari dovrebbero essere concordi» ha concluso Coghe.

La terza stagione di «Mare fuori» debutta domani su RaiPlay
Il cast di «Mare fuori» durante la presentazione della terza stagione (Ansa)

Il primo febbraio, la piattaforma streaming renderà disponibile il terzo capitolo della serie, già rinnovata per una quarta stagione (e, si dice, pure per una quinta e una sesta). RaiDue, lo stesso capitolo, lo trasmetterà più avanti, il 15 del mese, con sei prime serate.

I notai affondano il doppio cognome: «Flop di richieste e genera solo caos»
IStock
  • La sentenza della Corte costituzionale, salutata con entusiasmo dalla sinistra, è un fallimento. Con enormi criticità burocratiche.
  • «La Stampa» parla di un tentativo del governo di «rimuovere» le famiglie arcobaleno ed esorta a legalizzare l’utero in affitto. E se non arriva la legge, ci penseranno i giudici.

Lo speciale contiene due articoli.

«Fatture corrette con la penna». La Juve adesso lotta per restare in A
Ansa
Le motivazioni dei giudici sulla penalità sono durissime: «Sistema fraudolento», fra i dirigenti c’era «consapevolezza». Non è finita, Uefa e caso stipendi possono costare altri punti: MassimilianoAllegri parla di salvezza.
Sinistra schierata coi taxi del mare e l’Europa ora scopre l’emergenza
Ansa
Prime conseguenze del Codice per le Ong: la Geo Barents rischia multa e fermo, l’Ocean Viking può ripartire. Pd & C. contro il decreto. Giorgia Meloni vede Charles Michel. Il Ppe: «Serve una politica che interrompa le reti di traffico».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings