Il docufilm, «Covid 19: dodici mesi di pensiero critico»

Blue Theme

Otto indagati per la strage allo show di Sfera Ebbasta. L’ipotesi: rapina andata male

Otto indagati per la strage allo show di Sfera Ebbasta. L’ipotesi: rapina andata male
ANSA
  • Un giovane avrebbe usato spray urticante nel tentativo di derubare altri teenager. Avviso di garanzia a gestori del locale e titolari delle mura. Oggi le autopsie.
  • Da Laura Boldrini al Pd, l'opposizione usa il disastro della Lanterna Azzurra per attaccare Matteo Salvini. Sono loro però che volevano i trapper al 1° maggio, con i testi pieni di sessismo per acchiappare gli adolescenti.
  • Il trapper la stessa sera si esibiva anche a Rimini: perché chi ha i diritti sui ticket non vieta la pratica?

Lo speciale contiene tre articoli.

La nascita della mitragliatrice e i modelli italiani che fecero la storia
Fiat-Revelli mod.1914 durante la Grande Guerra (Getty Images)

Nel 1883 Hiram Maxim brevettò la prima mitragliatrice automatica al mondo, che cambiò per sempre la storia bellica. Largamente utilizzata nella Grande Guerra, fu caratterizzata da numerosi primati italiani. E italiano fu il primo fucile mitragliatore.

Continua a leggereRiduci
Sorpresa verde
(IStock)
  • I legumi «mangiatutto» come le taccole e i piattoni vengono colti durante la prematurazione per poterne gustare sia il seme sia il baccello che lo contiene Così, oltre alle proteine, offrono anche le qualità nutrizionali degli ortaggi.
  • Verdure primavera in brodo di Parmigiano. La guida in quattro passi dello chef Yotam Ottolenghi.

Lo speciale contiene due articoli.

Anarchici e antifascisti: licenza di devastare
(Ansa)
Il centro di Torino ha dovuto subire le violenze degli amici di Alfredo Cospito, mentre a Firenze un corteo ha inneggiato alle foibe. I poliziotti non hanno alzato un dito, altrimenti la sinistra avrebbe gridato alla dittatura. Solo sulle manifestazioni «no vax» si poteva infierire.
Se dietro l'eventuale arresto di Trump spunta il nome di Soros
George Soros (Getty Images)

Non è ancora chiaro se Donald Trump sarà realmente arrestato martedì. Il diretto interessato dice di sì, mentre il suo team legale nega di aver ricevuto finora delle notifiche in tal senso. Per il momento, l’unica cosa certa è che il procuratore distrettuale che lo sta braccando, Alvin Bragg, appartiene al Partito democratico. E intanto spunta anche il nome di George Soros.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings