In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings

Online le chat per la riunione nell’hotel Champagne

True

Ecco le chat scambiate tra Luca Palamara e due nomi che contano della magistratura italiana: Claudio Maria Galoppi e Lorenzo Pontecorvo. I messaggi Whatsapp sono stati allegati agli atti del procedimento di Perugia, in cui Palamara è indagato con l'accusa di una presunta corruzione per i suoi rapporti disinvolti con l'imprenditore lobbista Fabrizio Centofanti, e messi a disposizione delle parti. I messaggi scambiati tra l'ex boss di Unicost e Galoppi e Pontecorvo (non indagati). In particolare, i contatti tra Palamara e Pontecorvo riguardano non solo un incontro presso l'hotel Champagne, a Roma, dove si è svolta anche la famosa riunione notturna per decidere del nuovo procuratore capitolino, ma anche il prossimo status di pensionato di Piercamillo Davigo.





(Carlo Hermann/KONTROLAB/LightRocket via Getty Images)
Così Roberto De Zerbi, il mister sognatore che buttava via gioco e punti, è diventato il calcolatore che dà lezioni pure al Barcellona. E con i gol che ha già deciso di far segnare a Ciccio Caputo e Domenico Berardi può puntare la Champions. Unico pericolo: l'eccesso di elogi.
Andrea Carletti (Ansa)
L'avvocato dell'assistente sociale, accusato di aver manipolato le relazioni, attacca il sostituto procuratore: «Mancano gli atti, ma ci sono conversazioni col mio cliente». Il processo a rischio trasferimento ad Ancona.